“Ci siamo quasi. Nessuna distanza è riuscita ad allontanarci, sto tornando. Mi sto preparando alla riapertura del salone con le dovute precauzioni senza negarvi la mia professionalità e il mio amore nel farvi belle. Vi elenco le regole da rispettare”. Lo ha scritto su Facebook la parrucchiera di Cattolica Eraclea Giosy Contarini in attesa della riaperture delle attività di parrucchieri, barbieri ed estetisti.
“I clienti – spiega – non possono essere accompagnati da altre persone; i clienti devono essere in piena salute,se si avvertono sintomi quali nausea,raffreddore, febbre e/o stati influenzali non possono presentarsi nel salone. Se il cliente è stato a contatto con casi sospetti di covid 19, non può presentarsi in salone. I clienti devono essere muniti di guanti e mascherina e clienti sono pregati di rispettare gli orari degli appuntamenti in quanto non possono crearsi attese all’interno e all’esterno del salone. Tra un cliente e l’altro intercorrerà del tempo per permetterci di sanificare l’area utilizzata con i rispettivi attrezzi utilizzati. In caso ci fossero impedimenti nel rispettare l’appuntamento, chiediamo gentilmente di contattarci 24h prima, o appena possibile. Grazie mille. Ci vediamo presto. Non vedo l’ora di vedervi”.