Pratiche edilizie, le nuove disposizioni dell’Utc di Cattolica Eraclea

Con l’entrata in vigore della L.R. 22 febbraio 2019 n.1 (pubblicata sulla G.U.R.S. del 26.02.2019) il Responsabile dell’Area Tecnica del Comune di Cattolica Eraclea, ing. Francesco Campisi, nel dare immediata applicazione alle previsioni di cui all’art. 36 della predetta L.R., come pubblicato sul sito istituzionale del Comune, dispone che:
  • Le istanze riguardanti di pratiche edilizie CILA, DIA, SCIA, SCA, Permessi di Costruire, nonché le Perizie Giurate per pratiche di Sanatoria Edilizia, pervenute a far data 27.02.2019, devono essere corredate dalla lettera di affidamento dell’incarico al professionista, sottoscritta dal richiedente il titolo, in conformità alle disposizioni del D.P.R. 28.12.2000, n. 445;
  • La documentazione a corredo delle istanze, di CILA, DIA, SCIA, SCA, Permessi di Costruire, nonché le Perizie Giurate di pratiche di Sanatoria Edilizia, deve contenere, altresì, la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a cura del professionista o dei professionisti sottoscrittori degli elaborati progettuali, attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente;
  • Le istanze di pratiche edilizie pervenute in assenza della dichiarazione attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente saranno oggetto di richiesta integrazione documentale, da annotare nella scheda istruttoria del fascicolo edilizio;
  • La nota di richiesta documentale integrativa sospende temporaneamente i termini per il completamento dell’iter amministrativo del procedimento edilizio, nonché tutti gli adempimenti e le finalità derivanti dalla medesima istanza, fino all’avvenuta consegna della dichiarazione attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente.
   Allegati all’avviso pubblicato sul sito istituzionale del comune sono disponibili schemi tipo della lettera di affidamento dichiarazione avvenuto pagamento corrispettivi, utili per gli adempimenti prescritti dalla norma sopra richiamata.