Atletica, i cattolicesi Aquilino e Zarelli alla maratona della pace di Gerusalemme

Due sportivi cattolicesi, reduci da diverse gare podistiche a livello europeo, parteciperanno alla maratona della pace di Gerusalemme che si svolgerà in Israele venerdì 15 marzo prossimo. Si tratta di Nino Aquilino, 62 anni, sociologo a Ribera presso il centro di salute mentale dell’Asp di Agrigento, e di Angelo Zarelli, musicista, ambedue cattolicesi, i quali si allenano e corrono un coppia da oltre una decina con i colori dell’asd “Passione Corsa” di Ribera. Sono i soli agrigentini che vi prenderanno parte.

I due, che domenica come ultimo allenamento hanno partecipato alla mezza maratona della festa del Mandorlo in Fiore di Agrigento, partiranno per Gerusalemme venerdì 11 marzo per ritornare in Sicilia il 19. Prenderanno parte alla maratona che, con i suoi 42,195 metri di percorso, già conta 37 mila iscritti. Aquilino e Zarelli ne approfitteranno per visitare i luoghi della Terra Santa e la capitale delle tre religioni monoteiste.

Hanno un lungo curriculum di partecipazione alle maratone di tutta Europa. Aquilino ne ha corso ben sette, Zarelli sei. Sono stati a Roma, Madrid, Parigi, Edimburgo, Lisbona, Malta e Berlino. I loro programmi prevedono la partecipazione nel prossimo novembre alla maratona di Atene e nel 2020 a quella di New York.

Emanuela Minio – ripost.it