Paolo Cammalleri: “Politici leali come Roberto Di Mauro sono una razza in via d’estinzione”

Riceviamo e pubblichiamo lettera del consigliere comunale di Cattolica Eraclea Paolo Cammalleri a proposito dell’intervista dell’ex presidente provinciale di Forza Italia di Agrigento, Piero Macedonio, rilasciata ad agrigentonotizie.it, in occasione dalla sua fuoriuscita dal movimento che fa capo a Silvio Berlusconi.

Sono Paolo Enzo Cammalleri, consigliere comunale di opposizione del Comune di Cattolica Eraclea e attuale commissario della sezione dell’ormai ex Mpa, oggi Popolari Autonomisti. Ho l’onore di essere da più di 40 anni amico dell’onorevole Giovanni Di Mauro, meglio conosciuto come Roberto.

Dopo aver letto l’intervista all’ex commissario provinciale di Forza Italia, Macedonio, ex socialista ed ex assessore comunale, ex vicesindaco di Agrigento di cui certamente i propri familiari si ricorderanno dei benefici fatti alla città, confesso di aver avuto un attimo di esitazione nel decidere se rispondere, senza fra l’altro consultare il mio amico di sempre Roberto Di Mauro, il quale capirà la mia voglia di gridare la verità. Ormai uomini politici leali, onesti, sinceri, umani come Roberto Di Mauro sono una razza in via di estinzione, poiché, forse, ma ne sono certo, è l’unico che ancora mette a disposizione una segreteria politica per ricevere l’elettorato e gli amici e, chiamato al telefono, se impegnato, l’on Di Mauro da persona sensibile richiama.

Queste sono non manifestazioni clientelari ma solo servizio e grande umanità, doti che si riconoscono in Roberto. Come mai il commissario provinciale di Forza Italia, un partito di Centrodestra cerca di denigrare un altro importante esponente di spicco della stessa coalizione? Io mi sono dato una risposta: la mancanza di argomenti politici da parte del dott Macedonio, commissario di un partito che per quasi 10 anni con l’inganno e gli slogan ha rubato la scena politica nazionale e regionale, ma spazzato via dagli stessi elettori che avevano avuto fiducia. Cosa diversa per i veri e pochi uomini politici come Roberto Di Mauro che con grande umiltà e grande umanità e grande senso del dovere è rimasto al servizio della propria gente, paese per paese amico per amico.

Paolo Cammalleri