Giovane cattolicese partecipa a cena stellata nell’ambasciata italiana in Spagna

Lunedì 12 novembre si è tenuta presso l’Ambasciata d’Italia in Spagna (Madrid) una cena a cui ha partecipato il giovane cattolicese Saverio Alfano. Ai fornelli i due chef Niko Romito e Angel León, entrambi con 3 stelle Michelin considerati tra i migliori in Europa. “E’ stata un’emozione indescrivibile poter conoscere l’ambasciatore italiano Stefano Sannino – dichiara Alfano in una nota – ci ha accolto in casa con un sorriso e salutati con un abbraccio, sono felice di esser rappresentato da gente così disponibile”.

Nasce tutto da un concorso a cui ha partecipato “per divertirsi” il giovane cattolicese Saverio Alfano, durante il suo percorso di studi Erasmus a Siviglia, con l’amico campano Luca Cotecchia Mancini. La Pasta Garofalo, uno dei simboli dell’Italia nel mondo, cercava tramite un concorso degli Ambasciatori del loro marchio per pubblicizzare l’eccellenza della cucina italiana in tutto il mondo. Uno dei due vincitori è proprio il nostro compaesano Alfano, eletto tra più di 200 partecipanti.