La polizia municipale di Cattolica Eraclea, diretta dal comandante Pasquale Campisi, è in questi giorni alle prese con le segnalazioni di esche avvelenate per cani nel quartiere Fontanella. Così qualcuno sembra voglia contrastare il fenomeno del randagismo sul quale il sindaco è intervenuto con un avviso pubblico. La zona è stata in parte bonificata e altri interventi saranno realizzati domani. Intanto, sono stati sistemati dei cartelli che indicano il “pericolo veleno”. Della vicenda si sta occupando anche l’Istituto Zooprofilattico di Palermo.