Il consiglio comunale di Cattolica Eraclea ha approvato ieri all’unanimità le osservazioni del sindaco Santino Borsellino per dire no al “Permesso di ricerca per Sali potassici e alcalini ‘Eraclea’ in territorio dei comuni di Ribera e Cattolica Eraclea” presentato dalla General Mining Research Italy srl.

Il consiglio comunale  ha preso atto delle osservazioni del sindaco facendole proprie e conseguentemente ha dichiarato “l’incompatibilità del progetto denominato Eraclea con i caratteri urbanistici, paesaggistici, ambientali e di uso del suolo con considerevole danno economico al comune di Cattolica Eraclea”. Dello stesso tenore la proposta dell’opposizione che è stata integrata alle osservazioni del primo cittadino.

Il documento è stato approvato all’unanimità dei presenti, 8 su 12 consiglieri. Non hanno partecipato alla seduta straordinaria i consiglieri Alessandro Miliziano, Giuseppe Messina, Lina Francaviglia e Angela Spezio.