Maggioranza consiliare al consigliere d’opposizione Cammalleri: “La sua politica è quella del non fare”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa dei consiglieri di maggioranza di Cattolica Eraclea in replica alle dichiarazioni del consigliere di minoranza Paolo Cammalleri sulla situazione ad Eraclea Minoa. I consiglieri della maggioranza consiliare sono: Giusy Alagna, Giuseppe Messina, Giuseppe Sciortino, Giuseppe Vizzi, Ninetta Salvaggio, Alessandro Miliziano, Lina Francaviglia e Angela Spezio.

“La politica del NON FARE del Consigliere Dott. Cammalleri.” (Comunicato concordato con tutta la maggioranza Consiliare.)

Si legge, su di una pagina web locale, un comunicato del dott. Paolo Cammalleri sulla situazione di Eraclea Minoa. Si leggono poche parole: “Bluff e annunci da parte dell’amministrazione”. Consigliere Cammalleri, non ci vuole una laurea in geologia per capire che  le mareggiate, ritirandosi, trascinano sabbia e conseguentemente le radici degli alberi che si trovano in profondità riemergono. La natura sta facendo il suo corso e si riprende ciò che è suo. Questa  Amministrazione si è sempre interessata (e si interesserà) della condizione della nostra località balneare, ma come quelle passate non ha né la bacchetta magica per risolvere in modo istantaneo le problematiche, né la sfera di cristallo per prevedere il futuro. Se ha una soluzione a tutto ciò, la esponga!

Se lei si informasse, saprebbe che c’è ancora un’ordinanza di divieto, e come ben sa fin quando non ci sarà la sicurezza balneare e la tutela della pubblica incolumità la spiaggia sarà inaccessibile. Questo suo modus operandi di denigrare e infangare il suo avversario politico in qualsiasi modo possibile, addossando colpe che anche lei sa non sue, non fa che aggravare la situazione e l’economia, già precaria, di un’intera comunità. Consigliere Cammalleri, la sua politica è quella del non fare, di critica sterile per uno scopo prettamente elettorale. Ed è quella politica che ha portato il Paese nella situazione attuale. Una politica di basso livello dominata dal denigrare l’avversario. Le ricordo che la campagna elettorale è terminata da più di un anno, ma di quella opposizione costruttiva che tanto ha millantato nel primo consiglio comunale ancora non c’è traccia. La misura è colma caro Consigliere Cammalleri, la verità va detta. Giacché non mi reputo una persona che parla a vanvera, qui le prove:

1) Si è proposto, sotto mia iniziativa, la modifica del “Regolamento per la disciplina delle attività musicali presso i pubblici esercizi”  per consentire alle attività più opportunità per prendere la famosa “boccata d’ossigeno” e di effetto migliorare l’economia del paese. Regolamento modificato secondo le norme vigenti e con parere positivo dell’organo di sicurezza pubblica del nostro Comune. Il consigliere Cammalleri vota CONTRARIO.

2) Aree interne Sicane: approvazione convenzione quadro per la gestione associata di servizi comunali. L’approvazione di questo punto costituisce il prerequisito indispensabile e necessario per accedere alle importanti risorse finanziarie destinate al Comune di Cattolica Eraclea e agli altri undici comuni che costituiscono l’area interna dei Sicani. L’importo già assegnato di oltre 30 milioni di euro difatti interesserà vari settori ed azioni, quali il rafforzamento delle connessioni dei centri agricoli e agroalimentari, la mobilità sostenibile di persone e merci, l’artigianato, l’efficientamento energetico, la valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale, la fruizione turistica, l’offerta formativa, la salute, la tutela del territorio . Il Sindaco Borsellino ha fortemente voluto ed ottenuto che la sede di rappresentanza per la promozione turistica dei 12 comuni fosse istituita a Cattolica Eraclea. In tutti i 12 comuni il programma è stato votato all’unanimità da tutto il Consiglio Comunale. Naturalmente, il consigliere Cammalleri, con una opposizione irresponsabile abbandona l’aula mettendo a repentaglio questa grande opportunità economica per il nostro paese.

3) Si vota in Consiglio Comunale l’approvazione di un bando per l’affidamento di minori orfani a delle selezionate famiglie. Il consigliere Cammalleri abbandona la votazione e l’aula.

4) In ogni occasione che abbiamo avuto per organizzare un evento (Sagra di San Martino, coppa nazionale jujitsu, ecc…), che porti visibilità e benessere economico al nostro paese, il consigliere Cammalleri crea scompiglio, diffondendo notizie per adescare critiche infondate, per non permettere la loro realizzazione.

E si potrebbe continuare..! Spero ponga fine a questo elenco di “soddisfazioni” e intraprenda un atteggiamento costruttivo nei confronti dell’Amministrazione e, indirettamente, verso tutta la cittadinanza. Il suo atteggiamento, fino ad ora, è stato ostile in tutto, andando SEMPRE contro gli interessi di questo paese. Caro Collega Consigliere, la politica è servizio e interesse per il bene comune. Non una lotta dove chi perde deve portare rancore e combattere con ogni mezzo chi si impegna ad amministrare al meglio questo nostro Paese. Ad Maiora Consigliere Dott. Paolo Cammalleri.