Pulizia Eraclea Minoa, botta e risposta tra consiglieri Cammalleri e Miliziano

Botta e risposta tra i consiglieri Paolo Cammalleri (minoranza) e Alessandro Miliziano (maggioranza) in merito alla pulizia della spiaggia di Eraclea Minoa.

Così il consigliere Alessandro Miliziano in un commento su cattolicaeracleanews.eu“Caro Consigliere Dott. Cammalleri, vede, per lei comunicare una notizia alla cittadinanza significa essere un portavoce (con tono dispregiativo) per me è un dovere. E affiancare il sindaco, anche non essendo assessore, è un dovere. Una ulteriore comunicazione; i lavori sono programmati da molto tempo prima che lei scrivesse questa segnalazione (una semplice domanda)”.

Non si è fatta attendere la replica del consigliere Paolo Cammalleri, che in una nota scrive: “Caro vicepresidente del Consiglio comunale signor Alessandro Miliziano,le ricordo che lei non ha preso l’iniziativa di informare la cittadinanza ma ha risposto ad una mia sollecitazione; Cambiando cosi’le carte in tavola, lei non ha rispetto per il ruolo che ricopre poiché, il suo comportamento da portavoce tifoso, cerca di sminuire l’attività dell opposizione che e’ garanzia dei diritti dei cittadini e lei dovrebbe esserne il custode. Il termine “dispregiativo”che lei, in modo arbitrale mi attribuisce, non appartiene certamente alla mia cultura familiare,personale e politica che ha sempre avuto rispetto di tutti quotidianamente. Intendo,comunque chiudere questo scambio di idee rimanendo sempre a disposizione dei cittadini per il ruolo che mi hanno onorato di ricoprire. w la libertà di espressione! Saluti”.