Erosione ad Eraclea Minoa, intervento del consigliere Miliziano (Pd) dopo il no all’emendamento

Ecco un post pubblicato su Facebook dal vice presidente del consiglio comunale Alessandro Miliziano a proposito dei progetti anti-erosione ad Eraclea Minoa.

“La telenovela continua, così la chiama questo “Giornale” (sempre meno convinto che lo sia, meglio chiamarlo “blog personale). Parlo da segreterio di un partito e specialmente da “Giovane” Consigliere comunale! Vorrei dire una cosa sola;  É stato proposto un emendamento nella legge Finanziaria all’ARS. Perfetto. Ora vorrei capire, umilmente, una cosa… Dove sono queste grandi persone istituzionali? Dove sono i tanti onorevoli, deputati, politici che dicono di aver a cuore il nostro territorio? Dove sono quegli onorevoli e rappresentanti che hanno da molti anni “Sfilato in passerella e pompa magna” in questo paese e nel territorio limitrofo? I tanti che si vantano di avere “L’onorevole”! DOVE SONO? DOV’È LA LORO CAPACITÀ POLITICA-ISTITUZIONALE? Non uno sforzo è stato fatto. DOVE SIETE? DOVE? BASTA CON LE BELLE PAROLE, CON GLI ARTICOLI E CON LE PROMESSE! Basta! Qui non è più politica o avere meriti o altro; qui è un DISASTRO NATURALE. ANZI, PERMETTETEMI, IL DISASTRO PIÙ GRANDE È QUELLO +++POLITICO+++. NOI NON STAREMO ZITTI, NON POWSIAMO FARLO. LA NOSTRA LIBERTÀ E COSCIENZA NON LO PERMETTE. A breve news e tanto altro. Grazie per lo sforzo agli onorevoli: Matteo Mangiacavallo, Di Caro (M5S), Michele Catanzaro (PD) ed all’assessore On. Cordaro”.

Questo il post di Miliziano, ecco alcune precisazioni di cattolicaeracleanews.eu:

  1. Telenovela: “Vicenda monotona, che si protrae più del dovuto” http://dizionari.corriere.it/dizionari…/T/telenovela.shtml.
  2. Il consigliere Miliziano allude a presunte responsabilità o disinteresse di politici vari, l’unica cosa di cui non parla, stranamente, è la mancata presentazione da parte del comune di Cattolica Eraclea dell’istanza di finanziamento del progetto da 4.600.000 euro nell’ambito del bando Po Fesr (misura 5.1.1a).
  3. L’emendamento in questione non è stato firmato solo dai deputati Catanzaro, Mangiacavallo, Di Caro citati dal consigliere insieme all’assessore all’Ambiente Toto Cordaro ma anche dai deputati Di Paola, Cappello e La Rocca Ruvolo.