Gemellaggio italo-francese, studenti in visita all’Apisicul

Gli alunni dell’lstituto Comprensivo “Ezio Contino” con gli alunni del Collegio di Flixecourt, Somme, Francia, in visita all’Apisucul di Cattolica Eraclea nell’ambito delle iniziative del gemellaggio italo-francese.
Nata nel 1997 come azienda apistica, Apisicul si è gradualmente trasformata in industria per la lavorazione del miele, con una struttura operativa di circa 2000 mq. “Siamo specializzati – si legge sul sito /www.apisicul.com – nella forniture di miele, sia all’industria alimentare che alla media e grande distribuzione, potendo disporre, oltre che dei più moderni impianti e macchinari per la lavorazione del miele, anche di un vastissimo magazzino di miele sia italiano che estero. Il miele viene monitorato lungo tutta la filiera. Dopo aver superato alcuni test organolettici viene sottoposto ad analisi e controlli in collaborazione con laboratori privati specializzati, a garanzia e a tutela dei nostri clienti e consumatori. All’interno dell’azienda si vive un clima di piena collaborazione e di concreto sforzo al fine di realizzare un costante e gratificante sviluppo dell’attività. Ciò garantisce rapporti personali diretti e cordiali con la clientela, massima cura e snellezza nelle forniture, totale disponibilità a soddisfare il cliente ed il mercato”.