“Scienze del Turismo al centro dell’Università. Il Turismo al centro della nostra terra”. Questo è il motto che ha accompagnato la campagna elettorale di  Maria Zarelli, giovane cattolicese, già rappresentante d’istituto a Ribera che ha deciso di continuare il suo impegno in prima persona candidandosi al Corso di Studi in Scienze del Turismo dell’Università di Palermo. “Una candidatura nata da una forte richiesta da parte di liberi studenti, di dar voce a questo corso di studi, che a mio parere dovrebbe essere il fiore all’occhiello dell’università di Palermo -presenta così la sua candidatura Zarelli – Penso infatti che la nostra meravigliosa terra debba ripartire, per ovvi motivi storico-culturali, proprio da uno sviluppo strategico del turismo che può avvenire solo formando delle figure professionali”. La neo consigliera, che ricordiamo diplomatasi in Perito del Turismo presentando un progetto sulla valorizzazione del Turismo a Cattolica Eraclea, ha riscosso consenso elettorale oltre che a Palermo anche nella sede decentrata di Trapani dove anche lì ha parlato agli studenti di valorizzazione del corso di studi in Scienze del Turismo per il rilancio del nostro territorio.