La Sagra di San Martino è ormai conclusa, è stata una manifestazione che sicuramente ha rivitalizzato il nostro Paese”. Lo ha scritto su Facebook Domenico Maria Miliziano, tra i giovani della Pro Loco di Cattolica Eraclea, facendo i. bilancio della Sagra di San Martino. Miliziano ha aggiunto: “Una manifestazione che ha sollevato molti consensi e qualche piccola polemica. Oggi che tutto ritorna alla quotidiana normalità, voglio esprimere un mio piccolo e umile resoconto. E’stata una festa fatta con il cuore, con l’entusiasmo di chi non guarda alle difficoltà e davanti ad esse si arrende, con impegno, con tanta tantissima fatica.

Una festa completamente autofinanziata dalle persone che fin dall’inizio l’hanno, pensata, progettata ed infine realizzata. Non un solo euro è stato chiesto ad un ente pubblico (Comune per intenderci), o ad un’attività commerciale. Ognuno di noi ha messo da parte i propri impegni personali, lavorativi, di studio, familiari per un qualcosa che molto spesso viene trascurato, il felice e fraterno vivere insieme di una comunità perché è quello che siamo una famiglia allargata. Non ci sono parole per poter ringraziare coloro che si sono impegnati in prima persona, le aziende e i vari artigiani che hanno partecipato.

Un profondo grazie va a tutti i cittadini di Cattolica e dei paesi limitrofi per la partecipazione. Un sentito ringraziamento al Sindaco Borsellino, all’amministrazione, alle forze dell’ordine ai lavoratori dell’ufficio manutenzione. Infine personalmente, voglio scusarmi se qualche errore in buona fede è stato fatto, purtroppo l’esperienza non è certo dalla nostra parte, ma è anche vero che dagli errori si impara e con essi si cresce. Grazie, Grazie e ancora Grazie a tutti! Al prossimo anno”.