Cif Don Minzoni: “Soddisfatti per la rielezione all’Ars di Margherita La Rocca Ruvolo”

“L’associazione CIF Don Minzoni di Cattolica Eraclea soddisfatta del risultato ottenuto dallo schieramento del Centro Destra, si compiace della rielezione dell’onorevole Margherita La Rocca Ruvolo, premiata per il suo valore umano e sociale”. E’ quanto si legge in un post sulla pagina Facebook dell’associazione guidata dal presidente Maria Sciarrabba, che dichiara: “Noi continueremo a servire quanti avranno bisogno senza distinzione alcuna di ceto o di partito politico”.

“Grazie di vero cuore per la stima, la fiducia e l’affetto. Vi saprò rappresentare al meglio. Cercherò di rappresentare al meglio tutti i siciliani che chiedono risposte concrete su sanità, lavoro, politiche sociali. Con il presidente Nello Musumeci avremo tanto da lavorare, il mio impegno continua”. Lo ha scritto  la deputata regionale e sindaca di Montevago Margherita La Rocca Ruvolo ringraziando gli elettori su Facebook.

Psicologa e docente universitaria da anni impegnata nel volontariato tra la Sicilia e l’Africa con l’associazione onlus A Cuore Aperto, sposata con il cardiochirurgo riberese Giovanni Ruvolo e madre di due figlie (Mariastella e Adele), Margherita La Rocca Ruvolo, ottenendo più di 5.000 voti, è arrivata prima tra i candidati della lista dell’Udc nel collegio di Agrigento riconquistando così lo scranno all’Assemblea regionale siciliana. In questi anni ha lavorato al fianco del neo presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, in qualità di vice presidente della commissione regionale Antimafia. Il suo impegno all’Ars si è caratterizzato in questi anni sul fronte delle politiche sociali e nella battaglia per l’acqua pubblica.