“In Sicilia ritengo ci sia bisogno di una stagione di normalizzazione e di vera politica che segua tutti i processi decisionali e sociali governando un cambiamento che sia foriero per i siciliani e la crescita delle prossime generazioni. Al netto di tutto e degli altri candidati in corsa, Fabrizio Micari rappresenta la prova tangibile che c’è una reale opportunità di svolta per la nostra gente. Micari è un uomo serio che, in merito ai 10 miliardi del Fers-Psr e delle riprogrammazione dei 2 miliardi del Fsc, può in un momento di mancanza di riferimenti dei partiti essere uno spartiacque per un nuovo cammino”. Lo ha detto il vice capogruppo del Pd all’Ars, Giovanni Panepinto, ricandidato alle elezioni regionali del 5 novembre nella lista dem a sostegno del candidato presidente Fabrizio Micari.


Spazio politico-elettorale autogestito